Skip to content
Shelfing piece called “Hylla”

L’incontro perfetto: i designer di mobili scelgono l’alluminio

Lo sapevi che fino all '80% dell' impronta ambientale di un prodotto viene deciso nella fase di progettazione? * Questo significa che i designers hanno il potere di creare un'economia più circolare.

Progettando per il riciclaggio già in fase di disegno, scegliendo materiali rinnovabili come l'alluminio e considerando come il prodotto può essere smontato e rimesso in circolo dopo la sua vita, i designer possono davvero fare la differenza.

Diamo un'occhiata più da vicino ad alcune delle collaborazioni tra Hydro e i designer norvegesi emergenti che sono state sviluppate per la mostra Norwegian Presence.

Øyvind Wyller e Håvard Dybwad, designer norvegesi, cercavano un materiale con una ridotta impronta di carbonio, che fosse leggero, forte, elegante e, non ultimo, riciclabile. Hanno trovato Hydro CIRCAL, che ha un minimo del 75% di alluminio riciclato post-consumo.

Avevano in mente un tavolino con un design senza tempo e una struttura in alluminio estruso, ed è qui che Hydro e Hydro CIRCAL sono entrati in scena.

"È stata una grande collaborazione", dice Wyller a proposito del lavoro con Hydro. Dybwad aggiunge: "È ecologico, leggero, stabile".

Questo video mostra il loro prodotto e il loro lavoro con Hydro.

Furniture designers choose aluminium

Stine Sofie Fevang e Tiange Wang hanno creato una mensola chiamata "Hylla" che in norvegese significa scaffale. 

Dicono che la combinazione del legno e dell’alluminio presenta un design scandinavo insieme a tecniche di giunzione asiatiche - le parti si incastrano senza chiodi o viti.

"Era importante pensare all'economia circolare e volevamo portarla con noi nell'intero processo di design".

Guarda questo video per conoscere la loro storia.

Furniture designers think circular

Ciò che tutti questi designer hanno in comune è pensare all'economia circolare fin dall’inizio, già dalla fase di creazione e disegno. È così che i prodotti sono concepiti con un'energia più verde e una produzione più verde, come l'alluminio a basso contenuto di carbonio di Hydro.

"Questi progetti sono ottimi esempi di come fare di più con meno, progettando prodotti con materiali riciclabili che hanno un'impronta più leggera, che sono di lunga durata e possono tornare nel ciclo quando non sono più in uso", dice Hilde Kallevig, Head of Brand and Marketing in Hydro.

"Credo che questo dimostri che il modo più importante per influenzare la selezione dei materiali è attraverso le persone che lavorano al design del prodotto, poiché possono contribuire a uno sviluppo positivo progettando dal punto di vista del ciclo di vita. Mi piace poter lavorare e interagire con le persone che hanno effettivamente il potere di cambiare il modo in cui produciamo e consumiamo", dice.

Vuoi saperne di più sul ruolo dell'alluminio nella progettazione di un'economia circolare? Dai un'occhiata al nostro hub di conoscenza del design dell'alluminio, Shapes by Hydro, per nuove conoscenze e ispirazioni.

* Fonte: The EU Commission Circular Economy action plan

Recommended for you