Skip to content

Consiglio internazionale per le miniere e i metalli (ICMM)

Hydro è membro dell'International Council on Mining and Metals (ICMM). Il consiglio lavora per promuovere le prestazioni di sviluppo sostenibile nell'industria mineraria e dei metalli.

ICMM è stata fondata nel 2001 dopo che un'iniziativa di ricerca multi-stakeholder ha identificato i potenziali contributi dell'industria mineraria per una società sostenibile. Il consiglio riunisce 21 società minerarie e metallurgiche, nonché 33 associazioni minerarie nazionali e regionali e associazioni globali di materie prime per affrontare le principali sfide dello sviluppo sostenibile. Le aziende associate a ICMM sono tenute a impegnarsi pubblicamente a migliorare le proprie prestazioni di sostenibilità e a riferire sui propri progressi su base annuale.

Il presidente e amministratore delegato di Hydro, Hilde Merete Aasheim, rappresenta l'azienda nel consiglio dell'ICMM e il capo del New Business & Sustainable Development, Giuliana Larice, è il rappresentante dell'azienda nel comitato di collegamento principale. Hydro partecipa a progetti e comitati a seconda dei casi. I contributi finanziari sono dati come quote associative ordinarie.

Presentiamo il reporting secondo i requisiti dell'ICMM. Ciò include il reporting di Hydro secondo gli standard GRI. Ciò è contemplato nel rapporto annuale di Hydro e il reporting è preparato in linea con i requisiti dei 10 principi e delle dichiarazioni di posizione dell'ICMM. Il reporting completo della Viability Performance 2020 è - secondo i requisiti dell'ICMM - garantito dal nostro revisore esterno.