Skip to content

Energia rinnovabile e alluminio

Sebbene l'alluminio sia facile da riciclare, produrre alluminio primario richiede molta energia. Con l'energia rinnovabile e la tecnologia moderna, produciamo alluminio nel modo più pulito possibile.

Water in motion

Energia idroelettrica: la fonte di Hydro

Hydro può essere meglio conosciuta come l'unica azienda di alluminio completamente integrata al mondo, ma il nostro nome indica la nostra storia di pionieri nella produzione di energia idroelettrica. Tutto è iniziato nel 1906, quando abbiamo costruito una centrale idroelettrica a Svelgfoss, vicino a Notodden in Norvegia, per fornire energia al nostro primo impianto di nitrato di potassio.

Produzione idroelettrica e alluminio

Nel 1963 abbiamo aperto il nostro primo impianto di produzione di alluminio basato sull'energia idroelettrica a Karmøy, un'isola al largo della costa occidentale norvegese. Questo ha anche segnato l'inizio del viaggio di Hydro per diventare l'azienda leader mondiale nella produzione sostenibile di alluminio.

Oggi gestiamo più di 20 impianti idroelettrici in tutta la Norvegia, fornendo circa 10 TWh di energia pulita e rinnovabile all'anno per la nostra produzione di alluminio.

Energie rinnovabili e ambiente

Poiché per produrre alluminio è necessaria molta energia, è molto importante utilizzare fonti di energia che lasciano una piccola impronta di carbonio. Un impianto di alluminio che basa la sua elettricità sul carbone, come è comune in diverse regioni del mondo, ha emissioni di CO2 cinque volte superiori rispetto a uno che la basa sull'elettricità da fonti rinnovabili. Pertanto, la nostra strategia principale è far crescere le nostre attività in regioni del mondo in cui possiamo utilizzare energia a zero emissioni, come l'energia idroelettrica, eolica, solare e altro ancora.

Quali sono le emissioni di CO2 dell'alluminio in base alla fonte di energia utilizzata per creare il metallo?

co2 emissions bar graph

Lo sapevi che?

Il riciclo dell'alluminio richiede solo il 5% dell'energia utilizzata per crearlo