Skip to content
offshore rig

Un progetto offshore unico al mondo

La storia della soluzione a base di alluminio estruso offerta da System 2000 Group per la trivella offshore Rowan Norway è un esempio di grande successo e ricca di ispirazione. Infatti, protegge gli addetti durante le operazioni di trivellazione assicurando una produttività del 100%.

Il processo di sviluppo è iniziato quando Rigmar Services di Aberdeen, Scozia, ha contattato System 2000 Group (S2G) per la progettazione e la produzione di una saracinesca orizzontale automatica per la trivella Rowan Norway. Una volta installato, il sistema avrebbe consentito la trivellazione tramite un’installazione offshore azzerando i tempi di inattività e proteggendo il personale sul ponte inferiore.

Hydro coinvolta fin da subito per la propria esperienza nell’estrusione

Rigmar Services, provider di progetti e servizi per l’industria petrolifera, era stata incaricata di recintare completamente l’area dell’apertura “moonpool”, dove il gruppo di perforazione attraversa il ponte principale della trivella per affondare in mare. Il progetto finale doveva in primo luogo prevenire la caduta di oggetti dai vari livelli di lavoro della trivella sull’installazione sottostante, dove si trova il personale.

In mancanza di tale recinzione, la trivella avrebbe dovuto alternare fra le operazioni al livello superiore ed a quello inferiore, riducendo la produttività di estrazione dal pozzo. Sigillando l’apertura “moonpool”, invece, il personale avrebbe potuto continuare a lavorare su entrambi i livelli senza il rischio di infortuni.

Progettazione e ottimizzazione

Hydro ha collaborato attivamente alla progettazione del profilo e alle fasi di ottimizzazione. Dopo più di 25 modelli di prova progettati dagli ingegneri di S2G e testati teoricamente con il modello matematico, Hydro ha sviluppato lo stampo per l’estrusione e progettato gli utensili che S2G avrebbe quindi approvato per la sezione in lamiera del progetto.

Grazie alla propria esperienza con i modelli teorici, Hydro è stata incaricata anche di svolgere uno studio applicando il metodo degli elementi finiti. Prima di eseguire i test pratici, Hydro ha realizzato modelli in 3D per simulare dinamicamente il test di caduta vero e proprio. A tal fine ha utilizzato LS-DYNA, un software spesso impiegato nel settore automobilistico per le simulazioni di incidenti.

Sezioni in lamiera assolutamente uniche

Sulla base dei risultati ottenuti, i clienti hanno deciso di passare alla fase di produzione di uno dei progetti testati al fine di eseguire un test preliminare di caduta reale, che richiedeva la fornitura puntuale di diverse tonnellate di sezioni in lamiera assolutamente uniche.

S2G ha pianificato e completato quindi il test di caduta reale, alla presenza di rappresentanti di Rigmar Services, Rowan Drilling, Conoco Phillips e DNV. La saracinesca orizzontale in “super lamiera” ha superato la prova, offrendo una protezione che andava ben oltre le specifiche richieste e la mattina seguente la notizia di questo successo si è diffusa fino a Houston, Texas.

Sicuro e produttivo

Oggi il sistema “Moonsafe” è installato sulla piattaforma di trivellazione Rowan Norway e funziona alla perfezione assicurando una produttività del 100%. Oltre a vantaggi evidenti in termini di salute, sicurezza e produttività, il sistema ha migliorato l’ambiente di lavoro generale. Le temperature nell’apertura “moonpool” possono scendere ben al di sotto dello zero durante i turni di notte nel Mare del Nord, ma ora la saracinesca chiude l’area che in precedenza era aperta, proteggendo dalle correnti d’aria e dal freddo.

“In collaborazione con gli ingegneri di Hydro specializzati in estrusione, siamo riusciti a produrre la prima saracinesca orizzontale in “super lamiera” al mondo per soddisfare i requisiti di questa applicazione”, spiega John Rowley di S2G.

Il sistema a saracinesca orizzontale ha soddisfatto tutti i requisiti del nostro cliente, che sta cercando di promuovere il prodotto ad altri clienti e settori industriali nel mondo.

Recommended for you